fotoalbum  

               


.
ATTIVITA':



Guida Spiagge Gel Gargano: Info, dove sono e come arrivarci.
 
Clicca qui:

 
Guida Spiagge


EVENTI 2019:


 .22 - 23 Aprile: San Giorgio - Festa Patronale
 

 
PROGRAMMA CIVILE:

GIORNO 22 APRILE
 
Ore 17,00 – Apertura della festa con sparo di mortaretti e Giro per l’abitato del Gran complesso Bandistico “GUARDA CHE BANDA – Città di Turi”.
Ore 21,30 – Piazza del Fosso – Spettacolo di Cabaret: da MUDU’ Umberto SARDELLA e Antonella GENGA
Ore 24,00 – Spettacolo di fuochi pirotecnici c/o Marina Piccola.


GIORNO 23 APRILE

Ore 07,00
 – Sparo di mortaretti e giro per l’abitato dei Complessi Bandistici “Città di Vieste – G. Cariglia” e “Città di Vieste – P. Rinaldi”
Ore 10,30 -Piazza S. Maria delle Grazie SAGRA DELLA FRITTATA a cura dell’Associazione Cuochi del Gargano e Capitanata, uova offerte dall’azienda agricola F.lli Chionchio,
vino offerto dalla Cantina Cimaglia e F.lli Mangini – Vieste. Un ringraziamento alla ditta Global forniture.
Ore 17,00 -Giro per l’abitato delle Majorettes “IL MONDO CHE VORREI” e dei Complessi Bandistici Rinaldi” e “Città di Vieste – G. Cariglia”
Ore 21,30 – BIAGIO IZZO SHOW
Ore 24,00 – Chiusura della festa con spettacolo di fuochi pirotecnici c/o il Molo Nuovo


San Giorgio Martire. In questo giorno, di mattina presto, gli spari e la banda in giro per le vie del paese annunciano l’apertura dei festeggiamenti. Poi segue la processione del Santo, dalla Cattedrale fino alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie, dove viene celebrata la messa. Il culto di San Giorgio ha origini antiche. Forse deriva dai bizantini o dai normanni, ma certamente i viestani hanno scelto questo Santo come loro protettore per il coraggio e la forza dimostrata nel professare la Sua fede in Cristo. Dopo la messa, sulle falde della collina ai cui piedi si erge la chiesa di San Giorgio, si può assaggiare la famosa frittata, legata ad un Suo miracolo. Dopo il rientro del Santo in cattedrale, si scatenano i fuochi pirotecnici. Ma è nel pomeriggio, che si svolge la tradizionale corsa dei cavalli lungo la spiaggia, ad emulare le leggendarie vicende di San Giorgio a cavallo. Infine, alla sera, musica e ancora fuochi pirotecnici.

________________________________________
________________________________________

Maggio 2019:
Santa Maria di Merino - Festa della Protettrice
 
Santa Maria di Merino 2019   Programma Religioso

.
Programma Civile

 
.

Santa Maria di Merino, compatrona e protettrice del paese insieme a San Giorgio. Questo culto, assai radicato nei viestani, ebbe inizio quando, secondo la tradizione, fu rinvenuta sulla spiaggia di Scialmarino una bellissima statua lignea della Madonna abbandonata probabilmente da una nave saracena. Nel luogo del ritrovamento fu costruita subito una chiesetta per ospitarla: Santa Maria di Merino. La statua si rivelò ben presto miracolosa, poiché durante gli attacchi dei turchi, la chiesetta sotto le bombe non fu scalfita. Così la gente decise di spostare la statua protettrice in paese, dentro alla cattedrale. Da allora, ogni anno in questo giorno, i viestani portano la statua in una lunghissima processione (8 km circa) lungo la riva del mare, dalla Cattedrale al Santuario di Merino, dove si svolge la messa. Quando, a tarda sera, la statua ritorna in Cattedrale, esplodono in aria i fuochi pirotecnici. Il giorno dopo, il 10, infine, la festa in paese si prolunga con musica, concerti, bande ed ancora fuochi d’artificio.


 
________________________________________
________________________________________
.
13 Giugno:
S. Antonio
Programma 2019 in preparazione
 



Sant’Antonio da Padova. Questo giorno è preceduto da ben 13 sere di preghiere ed invocazioni. Si svolge la processione del Santo lungo le vie del paese e si distribuisce il pane benedetto. La festa segna l’inizio dell’estate.
________________________________________

                  fotoalbum  
               

info@alice-bb.com
Tiziano Matterazzo - Alice B&B - Via Dott. Giuliani, 27 - 71019 Vieste (Fg) - P.Iva: 00728940149
Tel: 366.500 7135